Come cambia il lavoro con gli immigrati

Da quest’anno intendiamo orientare “Le strade del mondo” – che diventa “scuola per attori dell’accoglienza” – nella direzione di una forte e consapevole estensione a tutto il territorio di quanto in questi anni è stato confinato nell’ambito, specialistico, dell’accoglienza. Per “portare fuori” – nelle comunità, nei servizi pubblici, tra la gente – i temi, i conflitti, i saperi che fino ad ora sono rimasti chiusi tra le mura delle prefetture e dei centri d’accoglienza.

Scarica il programma (PDF 264 KB)

Scarica la scheda di iscrizione (PDF 64 KB)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi il menu