Come insegnare la lingua? Come destrutturare l’antilingua dell’accoglienza? Come costruire insieme una lingua autentica, antiretorica? Le scuole, sia le tradizionali che quelle di italiano per stranieri, potrebbero assumere, oggi, una fondamentale funzione di sperimentazione democratica, oltre che didattica. A una condizione: che chi ci lavora ne sia consapevole, possegga gli strumenti adatti e sia disposto a sperimentarne di nuovi.

Articoli

Le diaspore iniziano a organizzarsi
Ahmed Diabate
Organizzare la comunità
Michael Gecan
La fine dell’accoglienza
Savino Claudio Reggente
Dentro al disordine
#
Quelli del metodo
Goffredo Fofi
La Nigeria oggi
Alessandro Jedlowski

Chiudi il menu